DE  |  FR  |  IT

Formati CAD/CAM: riepilogo

Il CAD (computer-aided design) si riferisce alla progettazione assistita da computer di vari prodotti come automobili, aerei ed edifici. In senso più stretto, si riferisce al disegno di progetti edilizi e architettonici con il supporto del computer. Il prodotto è solitamente una grafica vettoriale 2D o 3D con metadati sui singoli elementi vettoriali. L'archiviazione pone quindi problemi simili a quelli dell'archiviazione dei dati del mondo GIS, con la differenza che nel campo della progettazione assistita dal computer vengono utilizzati altri programmi e si sono affermati altri formati per lo scambio di dati tra questi programmi.
CAM (Computer-Aided Manufacturing) si riferisce alla fabbricazione di prodotti assistita da computer. CAx spesso si riferisce all'intero ciclo di vita del prodotto: sviluppo, produzione e manutenzione. Per motivi normativi (responsabilità del prodotto), questi dati sono ora generalmente soggetti a un periodo di conservazione più lungo e, nella migliore delle ipotesi, vengono offerti agli archivi.

   

Formati analizzati (in francese)

Dati CAD

 

Produzione integrata (CAx)

  • IFC
  • STEPS (non è adatto come formato per l'archiviazione a lungo termine)

 

Piani di costruzione e architettonici

   

Raccomandazione

I piani di costruzione CAD di solito contengono molte più informazioni di quelle che i programmi di grafica pura possono visualizzare. Queste informazioni, ad esempio la quotatura, vanno perse quando vengono convertite in SVG o PDF. Spesso in questo modo si ottiene solo un aspetto parziale, una vista, una prospettiva.
Grazie alla pluriennale leadership di mercato di Autodesk, il formato di archiviazione del produttore, DWG, è diventato lo standard industriale di fatto per lo scambio e l'archiviazione nel settore CAD. Il formato di scambio aperto DXF, sempre di Autodesk, ha lo svantaggio di poter salvare in genere solo parti dei dati CAD. L'archiviazione parallela in DWG e DXF è quindi sconsigliata; nel migliore dei casi, si consiglia l'archiviazione parallela in DWG e IFC.
Se si considera l'intero ciclo di produzione, soprattutto nel settore delle costruzioni, si può prendere in considerazione l'IFC. Questo formato aperto può essere considerato un'alternativa al DWG proprietario e viene sempre più utilizzato negli archivi.
STEPS è la soluzione di scambio dati per l'industria aeronautica e automobilistica. Per motivi normativi, esistono sforzi coordinati per l'archiviazione a lungo termine in questo settore (si veda LOTAR in STEPS ), ma non c'è ancora alcuna esperienza negli archivi.
Tuttavia, si dovrebbe continuare a prendere in considerazione l'archiviazione dei prodotti dei processi CAD/CAM, ad esempio i piani. Ciò significa che la grafica vettoriale in PDF è sempre consigliata come alternativa ai dati CAD.

   

Studi

Alex Ball, Preserving Computer-Aided Design (CAD)
DPC Technology Watch Report 13-02 April 2013
dx.doi.org/10.7207/twr13-02

    

Bibliografia

Nils Meyer, Archiviazione di documenti di costruzione digitali, Scuola d’archivio di Marburgo, 51° corso scientifico, 2018
landesarchiv-bw.de/sixcms/media.php/120/63605/Transferarbeit2018_Meyer.pdf

   

Raccomandazioni

L'associazione CADexchange fornisce una serie di raccomandazioni per la standardizzazione e lo scambio di dati nel campo dell'architettura e dell'edilizia. 
cadexchange.ch/

    

Catalogo dei formati dei file d'archivio  versione 7.0, giugno 2024