DE  |  FR  |  IT

Formati di database: riepilogo

Quando si tratta di database, questo catalogo di formati di file di archiviazione raggiunge i suoi limiti. Con l'eccezione di piccole copie create con i comuni software per ufficio, raramente i database possono essere trattati come file autonomi per i quali la conversione in un formato di archivio è una parte essenziale dell'archiviazione a lungo termine. Piuttosto, i database sono di solito solo una parte di sistemi più completi: applicazioni specialistiche (nell'amministrazione), sistemi di gestione dei contenuti (per siti web, ecc.), sistemi di informazione geografica (GIS), software di archiviazione, ecc. Le informazioni essenziali spesso non sono memorizzate solo nel database, ma anche in parte nella logica di programma del sistema o nell'interfaccia utente. Non è quindi sufficiente convertire semplicemente il database in un formato di archivio; l'archiviazione di questi sistemi deve essere affrontata in modo olistico e individuale.
Tenendo conto di questa situazione iniziale, tuttavia, può ancora essere opportuno archiviare un database o il suo contenuto. Per quanto riguarda una successiva analisi statistica o di contenuto, non solo i dati nudi ma anche la struttura e la relazione dei dati sono di interesse per questa archiviazione.
Nell'archiviazione dei database, oggi generalmente relazionali, non è importante solo il formato di destinazione, ma anche il metodo di archiviazione. Ai fini del presente catalogo dei formati, tuttavia, suddividiamo i metodi di archiviazione in base al formato dei file che devono essere archiviati.

   

Formati analizzati (in francese)

   

Raccomandazione

Si consiglia di utilizzare un formato più completo sviluppato specificamente per l'archiviazione dei database, come SIARD.

 

Bibliografia 

Artefactual Systems, Digital Preservation Coalition (eds.), Preserving Databases. DPC Technology Watch Guidance Notes, Data Types Series. 2021.
doi.org/10.7207/twgn21-06

    

Catalogo dei formati dei file d'archivio versione 7.0, giugno 2024